VORTICE

2006-2013

Vortice. Progetto per la riqualificazione del sistema ambientale di piazza Cavour

Vaprio d'Adda (MI).

"L'Adda incanta. Leonardo da Vinci - ammaliato dalle atmosfere di questo fiume, che immortale, in numerosi dipinti - a Vaprio d'Adda, dal balcone di Villa Melzi dove fu ospite per molti anni, disegnò i "vortici" come intrecci di capelli e voli di uccelli. [...1 Una visione. "Autunno: persone camminano a mezz'altezza sopra naviglio e alzaia e discendono da una scala che sembra emergere dai gorghi del fiume, tra le nebbie e i vapori di una creazione che qui non si è ancora conclusa". Una scala-vortice, costruita sulla aritmetica/geometria della spirale logaritmica inclinata di cinquantaquattro gradi e idealmente posizionata dentro i solidi platonici disegnati da Leonardo per il "De Divina Proporzione" di Luca Pacioli, sale dall'alzaia fino alla quota della scalinata storica che permette di accedere alla piazza centrale del paese. Una passerella-trampolino, di semplice disegno a sezione trapezoidale e affusolata all'estremità, consente di scavalcare naviglio e alzala e di osservare a sbalzo sull'Adda l'immutato "panorama Vaprio". Un progetto dove la parola "natura" (nascitura, "dò che sta per essere generato) è in ogni parte. La natura è materia vivente: memoria e torsione/tensione." relazione da Un nuovo belvedere sull'Adda, "Domus" 974, novembre 2013.

01 VORTICE.jpg
02 VORTICE.jpg
03 VORTICE.jpg
04 VORTICE.jpg

COLOPHON

progetto di: Gualtiero Oberti e Attilio Stocchi

con: Dimitri Chatzipetros, Laura Crespi, David Moriggia, Enrico Prato

con la collaborazione di: Sara De Serio, Giulia Maculan, Massimo Di Mauro, Marco Gottini, Emanuela Marini, Mauro Mazza, Alberto Pressiani, Paola Rota, Marco Sana.

calcolo strutture: Evelino Facchinetti

committente: Comune di Vaprio d'Adda, Roberto Orlandi (sindaco)

PUBBLICAZIONI

Tra genio e pittura, “Costruire” 282, novembre 2006 
Monica Autunno, A Vaprio una scala celebra Leonardo Da Vinci, www.ilgiorno.it, 23 settembre 2013
Vortice. Un nuovo belvedere sull’Adda, “Domus” 974, novembre 2013