SEME

2013

Seme.

Foscarini Spazio Brera, via Fiori Chiari 28, Milano.

“Si narra che via Fiorichiari fosse così chiamata per contrapporsi alla via contigua dei Fioriscuri, perché nei suoi giardini venivano coltivati fiori di colore solo chiaro, il più luminoso possibile”. Affonda le radici nella storia di Brera e nasce dal seme di un fiore bianco – l'Anthriscus nitida – l’installazione progettata da Attilio Stocchi per Foscarini. Un seme di luce, un seme di fiori chiari, in omaggio alla via dove apre il nuovo Foscarini Spazio Brera - non semplice showroom, ma luogo che vuole raccontare storie, trasmettere emozioni, stimolare la creatività. Ingrandito mille volte, il seme diventa una scultura di luce di 15 metri, un’architettura di 142 facce. Al suo interno, come in un geode, immagini e proiezioni di luce e colori. Il seme di Attilio Stocchi è simbolo anche di un percorso progettuale: è l'idea iniziale, che poi matura e si evolve. Una rappresentazione metaforica del percorso dei modelli che compongono l'universo creativo e produttivo di Foscarini. Al tempo stesso, rappresenta la volontà dell’azienda di proporre stimoli e suggestioni sempre nuove ed un impegno culturale ad ampio raggio. Impegno che si conferma quest’anno nell’apertura a Milano e New York dei due nuovi spazi Foscarini, luoghi aperti al dialogo, con l’obiettivo che diventino punto di riferimento non solo per gli appassionati di design, ma per quanti sono interessati in senso ampio al mondo del progetto e alla creatività.

“È ancora una volta Attilio Stocchi a stupirci con una raffinatissima installazione creata per l’apertura del nuovo flagship store di Foscarini. [...] Simbolica, metaforica, potente, intende trasmettere l’idea evolutiva del pensiero progettuale  che dall’idea iniziale germoglia e dà frutto. E anche rendere omaggio al luogo – via Fiorichiari – perché si narra che un tempo nei suoi giardini venissero coltivati solo fiori di colore luminoso”. Mia Pizzi

01 SEME.jpg
02 SEME.jpg
03 SEME.jpg
04 SEME.jpg

COLOPHON

una iniziativa di Foscarini

in occasione dei Saloni 2013

progetto di: Attilio Stocchi

images: Massimo Gardone

collaboratori: Laura Crespi, Giulia Maculan, Enrico Prato

allestimento: Benfenati s.p.a.

audio e luci: Volume s.r.l.

PUBBLICAZIONI

Mia Pizzi, Foscarini opens in Brera, Salone 2013, www.abitare.it, aprile 2013 
Fortunato D’Amico, Seme. Attilio Stocchi, La Stampa.it Blog, 22/06/13 
Giada Eva Elisa Tarantino, SEME / Seed di Attilio Stocchi: fondamenta di luce, al Foscarini Spazio Brera a Milano, www.livemilano.it,13/04/2013