PALINSESTO

1999-2002

Palinsesto. Piazza Cardinale Angelo Maj.

Schilpario (BG).

"Eliminare, ridurre, condensare, aggiungere senso, ordinare con regole matematiche. Cosi è capitato a Schilpario, nella piazza principale, tra le Prealpi. [...] La primarietà del pensiero e dell'idea, che porta alla comprensione solo razionale e intellettuale dell'opera (come nella conceptual art); la centralità assoluta degli elementi costitutivi primari, con la rarefazione dell'emotività e dell'espressività (come nella minimal art); il confronto tra intervento umano e imponenza e vastità della natura (come nella land art). La piazza Oberti/Stocchi è una installazione, un intervento essenziale dove il quasi nulla, di natura simbolica, ermeticamente trasforma un paese e un paesaggio in materia per l'arte". Italo ardito, (Michele Porcu, prefazione di) Leva arti grafiche, maggio 2004

01 PALINSESTO.jpg
02 PALINSESTO.jpg

COLOPHON

progetto dl: Gualtiero Oberti e Attilio Stocchi

collaboratori: Manuela Carosio, Mariavera Chiari, Paolo Masotti, Laura Molendini, Grazia Poli

PUBBLICAZIONI

“Costruire”, 225, febbraio 2002
La piazza palinsesto, “Abitare” 416, aprile 2002

Almanacco Casabella 2003/2004
Italo ardito, (Manolo De Giorgi, Michele Porcu, prefazione di) Leva arti grafiche, maggio 2004
Paola Nicolin, Piazza Angelo Maj, “Abitare” 440, giugno 2004
Premio città e porfido, edito a cura dell’E.S.P.O., Ente Sviluppo Porfido, 2005 

Matteo Pirola, Inventario per autori, “Inventario” 01, Corraini Editori 2010